Arriva una bella notizia dalla mensa Caritas di via Baracca: finalmente si torna a tavola!

Dopo un lungo periodo di soli pasti da asporto, è di nuovo possibile mangiare un pasto caldo, seduti al tavolo della mensa, condividendo il momento del pasto con vecchi amici ritrovati. Un momento che torna ad essere di condivisione ed accoglienza.

La mensa oggi, oltre ad aver mantenuto il kit pasto da asporto, ha attualmente 10 tavoli, per ognuno dei quali, su turni, si possono sedere un massimo di 4 persone, il tutto nel rispetto dei protocolli anti Covid. Una novità che all’inizio ha scombussolato gli ospiti di via Baracca in quanto non più abituati a questo momento di condivisione. Dopo un primo momento in cui ancora poche persone chiedevano di potersi sedere a tavola, adesso sono sempre più le richieste di poter gustare il proprio pasto a tavola, al caldo e in compagnia.

Condividere il pasto all’interno della mensa ha un valore aggiunto, quello dell’accoglienza e della compagnia. Come sappiamo la mensa Caritas non è solo il luogo fisico dove mangiare un pasto caldo ma anche un luogo del cuore dove si cerca un sorriso e qualcuno con il quale scambiare due chiacchiere, qualcuno pronto ad ascoltare e a condividere la sua storia.

“La settimana scorsa ho potuto festeggiare il mio compleanno qua alla mensa, seduto a tavola con amici e volontari ritrovati dopo mesi di pasti da asporto. Finalmente insieme, come prima, anche se con qualche precauzione in più. Mi hanno fatto un grande appaluso, mi hanno cantato tanti auguri e i cuochi mi hanno anche regalato dei cioccolatini! Pranzare qui seduto al tavolo della mensa è tutta un’altra storia e poi si mangia proprio bene! Per Natale sarò qua, in compagnia di amici e buon cibo!”

Piero, ospite della mensa Caritas

Quel tavolo a cui sedersi adesso è ancora più importante. Il freddo è arrivato e per chi passa molto tempo per strada, poter mangiare seduti a mensa, significa poter accedere ad un luogo sicuro ed accogliente dove riscaldarsi.

Questi piccoli tavoli hanno reso possibile instaurare con gli ospiti una relazione ancora più stretta, in un clima amichevole e familiare dove si impara a conoscersi ogni giorno. Un’ottima notizia che arriva in un momento ancora incerto. La nostra speranza è di poter tornare presto TUTTI al tavolo della mensa, soprattutto in questo periodo di freddo e in vista del Natale. Che natale sarebbe senza un pranzo condiviso attorno ad una tavola?!

Natale è Natale per tutti.

Dona un menù speciale
a chi non ha da mangiare,
neanche per Natale.
DONA ORA